Lago di Fusine - Visto con i miei occhi

Vai ai contenuti
Italia > Tarvisio e dintorni
Laghi di Fusine
Due perle preziose
I laghi di Fusine, non lontani da Tarvisio, nacquero durante il ritiro dei ghiacciai circa 15000/16000 anni fa, costituendo uno dei paesaggi montani più belli della regione. Nelle acque dei due laghetti si specchiano le imponenti pendici settentrionali del Mangart e delle Ponze. Nella stagione invernale fa molto freddo perché la catena del Magart impedisce alle correnti più calde del sud ad arrivare al nord. Il paesaggio, anche in piena estate, è spettacolare, laddove le nuvole, gli alberi e le rocce si specchiano in queste acque limpide. I laghi sono due: quello inferiore e quello superiore, non molto distanti fra loro e collegati da suggestivi sentieri.
Il Lago di Fusine superiore con sullo sfondo la catena del Magart.
Grande Masso trasportato a fondo valle da un ghiacciaio.
Questi massi, dopo che il ghiacciaio si è ritirato, occupano un'insolita posizione in luoghi pianeggianti per cui divengono spesso campo di attività di una particolare categoria di rocciatori, i boulderisti. Il masso ha una iscrizione incisa sulla roccia dedicata al medico-naturalista Giulio Andrea Pirona.
Vicino al Lago di Fusine superiore è situato un grande blocco di roccia trasportato lì dai ghiacciai
Durante il percorso attorno al lago superiore, potrete incontrare unod ei numerosi massi erratici come questa enorme roccia bianca e dalla superficie quasi liscia. Si tratta di un grande blocco di roccia trasportato a fondo valle da un ghiacciaio. Il volume è di poco superiore ai 30000 metri cubi.
Cascata del Lago di Fusine inferiore.
Cascata del Lago di Fusine Inferiore. Le acque del Lago Superiore che si alimenta soprattutto con la pioggia, sotterraneamente alimenta il Lago Inferiore, e da qui, dopo questa cascata, l'acqua forma un piccolo fiumiciattolo che arriva fino al torrente Slizza a Tarvisio.
Lago di Fusine con sullo sfondo un punto di ristoro con dietro una collina alberata
Il Lago Inferiore, quattro metri più in basso di quello superiore, ha un punto di ristoro ed è facile girare tutto il lago in circa mezzora.
Villeggianti attorno al Lago di Fusine, circondato da montagne.
Riflessi e contrasti in zone d'acqua illuminati dal sole in verde chiaro e quelli in ombra in verde scuro
Ti potrebbero interessare
         



          Venzone
            
       Moena

        Soraga
 
        
  

  


         
            
    
                   Dolomiti

                  Vicenza
            
             Lago di Fusine

              Villach

            


Torna ai contenuti